2008-2015
Amadeus è stato qui
Cronaca, chiacchiere e pettegolezzi degli incontri di Mozart con la gente trentina, raccontati da lui medesimo
Sceneggiato radiofonico in 13 puntate.

Interpreti: Andrea Castelli - Mario Cagol
Regia: Daniele Torresan

È il racconto in prima persona che ripercorre i viaggi che il giovane Mozart effettuò in Trentino tra il 1769 e il 1773. Tanti gli aneddoti sparsi nel testo, tanti gli incontri che Amadeus ha con la gente trentina, non solo in riva all’Adige, ma in particolare alla corte imperiale di Milano, dove Governatore è nientemeno Carlo Firmian di Mezzocorona. Il tono di “Amadeus è stato qui” (il titolo scelto dalla Rai è “Il Trentino di Mozart”) è molto informale e lontano dalla rigidità delle consuete biografie mozartiane. Molto tratteggiati il Trentino dell'epoca e i suoi abitanti, che sono coprotagonisti della storia: la società del principato vescovile viene abilmente tratteggiata attraverso pregi e inevitabili difetti che di certo non sfuggono al giovanissimo genio salisburghese e al suo serissimo padre, Leopold.
 
Sorprendentemente originale la colonna sonora curata direttamente dall'autore, in collaborazione con Daniele Torresan: le musiche di Mozart sono rivisitate in chiave moderna, dal jazz al blues, dal gospel al rock, fino ad alcune imperdibili versioni heavy metal dei lavori mozartiani. La sigla dello sceneggiato la dice lunga sull’ironia in esso contenuta: “Rock me Amadeus” dell’indimenticabile popsinger austriaco Falco.